Piazza Amendola 8, 40013 Castel Maggiore, Bologna

SEALOGY: ARRIVEDERCI AL 2022

Calato il sipario sulla prima edizione di SEALOGY® 2021, punto di partenza di un dialogo costruttivo e riferimento per la Blue Economy. Tre giorni intensi e ricchi di appuntamenti e iniziative che hanno fatto convergere a Ferrara gli stakeholders dell’universo mare e incoronato SEALOGY® quale Hub per l’innovazione e la crescita blu, con 3250 presenze registrate, 20 paesi UE rappresentati, 8 extraeuropei e l’intera penisola con istituzioni, enti e imprese provenienti da tutte le regioni del bel paese. Oltre 80 le iniziative convegnistiche, cui hanno partecipato 380 relatori di caratura internazionale e 845 partecipanti collegati online ai diversi convegni proposti in forma ibrida. Molto nutrita la presenza delle istituzioni nonché le diverse organizzazioni professionali nazionali ed europee, tecnici, esperti, ricercatori e stakeholders, tutti protagonisti nel fornire i loro contributi su tematiche rilevanti e di attualità della Blue Economy. Eurofishmarket ha partecipato a Sealogy sia con il proprio stand che attraverso la collaborazione con la fiera stessa per l’organizzazione e la partecipazione ad eventi con il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e con la Regione Emilia Romagna. Eurofishmarket è infatti lieta di collaborare all’importante impegno che il MIPAAF ha intrapreso sulla corretta informazione sia in materia di pesca che di acquacoltura e che anche attraverso l’evento a Sealogy: Le fake news nel settore dell’Acquacoltura” ha rimarcato l’importante ricerca, innovazione e tanti altri contenuti importanti con relatori autorevoli. Anche presso lo stand della Regione Emilia Romagna si è parlato di pesca e acquacoltura. Eurofishmarket ha avuto l’occasione di presentare due “vademecum” davvero strategici per fare una spesa ittica consapevole e ai quali ha collaborato a diverso titolo: “La guida all’etichettatura del pesce” realizzata da Alimenti & Salute – Regione Emilia Romagna ed Acqua in boccaun concentrato di risposte brevi a semplici alle principali fake news sull’acquacoltura prodotto da Skretting Italia e sostenuto da numerose associazioni di categoria , consumatori comprese.

Lascia un commento

Cresta Help Chat
Invia