<-- Torna alla home

In primo piano



03/02/2020

Coronavirus: stato dell’arte e prospettive

Ringraziamo il Dott. Maurizio Ferri, Coordinatore scientifico SIMeVeP per averci fornito questo importante stato dell'arte sulla recente epidemia da Coronavirus anche a chiarimento di quanto si sta leggendo sui principali canali di informazione.
In occasione del Capodanno cinese e anche dell'importanza che riveste la Cina per l'economia italiana e viceversa vogliamo esprimere al popolo cinese tutta la nostra vicinanza e la nostra disponibilità a promuovere una corretta informazione utile a non creare allarmismi ingiustificati e a collaborare per tutto quanto nel nostre possibilità: "...L'epidemia da coronavirus arriva in un brutto momento per l'economia cinese che ha subito negli ultimi due anni i contraccolpi della guerra commerciale con gli Stati Uniti.
La tregua recente iniziata all'inizio del 2020, verrà sicuramente compromessa dall'emergenza epidemica.
La preoccupazione non è tanto legata alla gravità del virus, ad oggi meno letale della SARS, quanto alla natura e durata degli sforzi che la Cina dovrà compiere per tenere sotto controllo l'epidemia.
Zhang Ming, un economista dell'Accademia cinese delle scienze sociali, un importante think tank del governo cinese, ritiene che a causa dell'epidemia di coronavirus, la crescita economica della Cina potrebbe scendere di sotto del 5% o addirittura inferiore, con l’effetto di spingere i politici ad introdurre ulteriori misure di stimolo.
Le sue previsioni si basano sul presupposto che l'epidemia raggiungerà il picco all'inizio di metà febbraio e terminerà entro la fine di marzo con un impatto sull'economia cinese significativamente maggiore di quello della SARS..."

»Continua a leggere



   



Ho letto e accetto la privacy policy










my web catering