Piazza Amendola 8, 40013 Castel Maggiore, Bologna

La piccola pesca protagonista al Villaggio del Pescatore questo weekend

visit-cesenatico_Villaggio-del-pescatore-2022

Dal 25 al 27 marzo 2022 a Cesenatico vi aspetta il Villaggio del Pescatore: appuntamenti culturali, spettacoli ed iniziative per la promozione del pescato artigianale costiero

Il Villaggio del Pescatore è una iniziativa organizzata dalla Regione Emilia-Romagna nel quadro del progetto Adri.SmartFish, finanziato dal programma di Cooperazione Territoriale Europea Interreg Italia-Croazia.

L’evento ha come obiettivo la valorizzazione del prodotto della piccola pesca artigianale tramite l’incontro tra pescatori, consumatori, ristoratori e operatori della filiera commerciale. Ma l’ospite d’onore saranno gli studenti delle scuole di tutti i livelli, ed in particolare degli istituti alberghieri, per sensibilizzare i giovani sull’importanza della pesca sostenibile e del consumo consapevole del prodotto ittico.

I bambini e i ragazzi potranno partecipare attivamente ad incontri ludico-didattici, volti ad informare su come scegliere pesce di qualità, riconoscere le specie e le loro proprietà alimentari, capire quando un prodotto è fresco, e quando viene da una pesca responsabile per la salvaguardia delle risorse dei nostri mari.

Sono previsti cinque show-cooking a conclusione di altrettanti incontri informativi, durante i quali lo chef Marcello Leoni, affiancato da pescatori, realizzerà ricette che utilizzano il pescato dell’Adriatico.

Il Villaggio del Pescatore si aprirà venerdì 25 marzo alle ore 10.00 con un primo incontro dedicato alle scuole alberghiere dove si affronterà il tema della sostenibilità del pesce nella ristorazione.

Nel pomeriggio è previsto un evento inaugurale, dove le autorità della Regione Emilia-Romagna incontreranno le associazioni della pesca ed i pescatori e si confronteranno sui temi più attuali di interesse del settore.

La prima parte della giornata di sabato 26 marzo è interamente dedicata ai ragazzi delle scuole medie, mentre nel primo pomeriggio saranno protagonisti bambini delle elementari. Entrambi gli incontri saranno animati da attività alla scoperta della biodiversità tipica dell’Adriatico con momenti interattivi e ludici nei quali verrà spiegata l’importanza di un consumo consapevole e sostenibile.

Nel tardo pomeriggio lo spazio è riservato ad un confronto con gli esperti del settore, i quali introdurranno alle principali tematiche della filiera commerciale ittica.

Domenica 27 marzo è previsto un momento di formazione dedicato agli operatori della piccola pesca artigianale per sensibilizzarli sul tema del pescaturismo. La manifestazione si chiuderà con un intervento di presentazione degli obiettivi e dei risultati del progetto “Adri.SmartFish” con una riflessione per una possibile capitalizzazione del progetto.

Durante tutta la manifestazione saranno attive nel Villaggio delle postazioni curate dai pescatori artigianali dove sarà possibile conoscere meglio le tecniche della pesca costiera sostenibile e la qualità del prodotto della piccola pesca artigianale.

I Partner del progetto Adri.SmartFish: Regione del Veneto in qualità di Lead Partner, Università Ca’ Foscari Venezia, Friuli-Venezia Giulia, Regione Emilia-Romagna, Regione Marche, Istarska županija – Contea Istriana, Primorsko-Goranska županija – Contea litoraneo-montana di Fiume e del Quarnero, Zadarska županija – Contea di Zara, IZOR-Istituto per l’Oceanografia e la Pesca, Spalato (Croazia), Ministarstvo Poljoprivrede – Ministero dell’Agricoltura (Croazia)

Maggiori informazioni anche su Facebook alla nostra pagina ufficiale: @ERacquacolturaepesca

Post Correlati

Lascia un commento

Cresta Help Chat
Invia