Piazza Amendola 8, 40013 Castel Maggiore, Bologna

Come cercare l’ANISAKIS nei PRODOTTI ITTICI?

Progetto-senza-titolo-14

Le parassitosi di specie ittiche marine, legate alla presenza parassiti, ed in particolare di Anisakidi, rappresentano una delle problematiche più importanti.

Occorre rilevare che la gestione e la prevenzione del rischio “presenza di parassiti” nei prodotti della pesca rappresenta, per gli Operatori del Settore Alimentare sia per gli Organi di Controllo, un vero “problema” in
relazione alla difficoltà di esecuzione dei controlli visivi e di applicazione di efficaci misure preventive, alle diverse tipologie, caratteristiche e comportamenti dei parassiti che possono infestare i prodotti ittici, alla difficoltà di applicazione delle prescrizioni a cui attenersi al fine di una corretta gestione del rischio nell’ottica di una sua minimizzazione e, non da ultimo, all’interpretazione della normativa vigente che appare, in alcuni punti, non sufficientemente chiara ed esaustiva.

EUROFISHMARKET intervista il Prof. Andrea Armani, responsabile FISHLAB del Dipartimento di Scienze Veterinarie di Pisa in merito allo strumento TRICHINEASY che permette di automatizzare la digestione cloro-peptica del tessuto muscolare al fine di mettere in evidenza le larve dei parassiti eventualmente contenute in esso.

Se ti interessa approfondire l’argomento clicca qui!

Post Correlati

Leave a comment

Cresta Help Chat
Invia