Gli eventi di Eurofishmarket


Dal 28/05/2013 al 31/12/2015

Bologna

Gli eventi organizzati da Eurofishmarket

Leggi dettagli sugli eventi



Dal 19/06/2015 al 19/06/2015

Roma

Aggiornamento Eurofishmarket e SIMeVeP su: Controlli ufficiali e frodi alimentari

Vista la grande partecipazione al corso del 26 febbraio scorso, replica, questa volta a Roma il 19 giugno ed in collaborazione con la Società Italiana di Medicina Veterinaria Preventiva, la giornata di aggiornamento “Controlli ufficiali e frodi alimentari: come difendersi? Problemi attuali e futuri sviluppi normativi", dedicata all’analisi pratica delle procedure di controllo ufficiale: requisiti dei verbali, modalità di campionamento, garanzie per l’operatore, sequestri, responsabilità penali ed amministrative.
Relatore: Avvocato Cesare Varallo, esperto di diritto alimentare specializzato nella gestione delle allerte sanitarie/ritiri di prodotto dal mercato.
Per informazioni scrivi a legale@eurofishmarket.it

»Scarica il programma e la scheda di iscrizione



Gli eventi segnalati da Eurofishmarket


Dal 30/05/2015 al 30/05/2015

Pescara

Riconversione tecnologica, diversificazione e qualità della molluschicoltura in Abruzzo

La sezione Acquacoltura del Centro di Ateneo per lo Sviluppo dell’Industria Alimentare (CAISIAL) dell’Università Federico II di Napoli dal 2000 svolge ricerche e trasferimento tecnologico nel settore dell’Acquacoltura.
Negli ultimi anni l’attenzione è stata focalizzata, su indicazioni del mercato e delle politiche locali e nazionali, allo sviluppo di impianti di molluschicoltura, in particolare ostriche.
Recentemente, grazie all’approvazione di un progetto pilota da parte della Regione Abruzzo dal titolo: Riconversione tecnologica, diversificazione e qualità: tre passi per la valorizzazione della molluschicoltura in Abruzzo, il CAISIAL in ATS con un’azienda locale - ATLANTIDE di Ennio De Giovanni - ha posto le basi per per il rilancio del settore nella Regione Abruzzo cercando di superare alcuni fattori limitanti lo sviluppo dell’acquacoltura in Italia: la diversificazione delle specie e la riconversione e/o formazione degli operatori.
Il progetto ha infatti due fasi precise che si integrano tra di loro: la prima ha il compito di progettare e sperimentare tecniche e attrezzature innovative per l’allevamento dell’ostrica piatta (Ostrea edulis) nel tratto antistante il litorale abruzzese, la seconda di elaborare e trasferire protocolli utilizzabili agli operatori anche attraverso un piano di formazione teorico-pratico sull’allevamento a ciclo completo di Ostrica piatta del Mediterraneo, maggiormente diffusa sui mercati.
Il piano formativo, riservato a operatori del settore o ad “aspiranti ostreicoltori” residenti nella Regione Abruzzo, ha investito tutti gli aspetti della molluschicoltura: dalle tecniche di allevamento a quello legislativo, dai requisiti merceologici e qualitativi alla sanità del prodotto.
A conclusione del percorso formativo e del progetto scientifico, il prossimo 30 maggio presso l’Hotel Best Western Duca d’Aosta si terrà un convegno nel corso del quale verranno presentati i risultati ottenuti e avviata una discussione con i principali esperti del settore a livello nazionale, sulle diverse problematiche del settore, ma soprattutto sulle sue enormi potenzialità.

»Scarica il programma



Gli eventi internazionali segnalati da Eurofishmarket


Nessun evento segnalato